Alfa: un’altra premessa

Dovesse piacerti questo pezzo, per favore spargi la voce.

Non ho ancora capito che cazzo sia alfa.

Per capirlo, mi spiace, ma c’è bisogno di una premessa.

Un po’ come quando si mette a confronto un’autovettura con un’altra, I risultati ottenuti da un portafoglio possono essere messi di fronte ai risultati ottenuti da un altro portafoglio.

Se non lo avete mai fatto, dovreste cominciare a farlo.

Chi ve lo fa fare di mettere i vostri soldi in portafogli di merda.

Fate voi i vostri conti, perchè il fiduciario è interessato alle sue commissioni ed il gestore cercherà sempre di giustificare dei rendimenti inferiori da quelli ottenuti dai suoi concorrenti in mille modi.

Loro sono esposti contro il rischio asiatico e noi no… loro fanno questo noi facciamo quello. Non è un esercizio difficile. In fondo i portafogli sono tutti diversi e se si vogliono trovare scuse, le posso trovare.

La mia scusa preferita è quella relativa ai costi. I loro costi sono più alti dei nostri. Quindi se il mio portafoglio perder il cinque per cento ed i miei costi sono solo l’uno per cento e l’altro portafoglio fa il 10 per cento ma costa il due per cento, voi non potete metterli a confronto.

Bellissimo.

© I Soldi Degli Altri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.